menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Nazionale a Torre del Greco

Via Nazionale a Torre del Greco

Maltempo, l'area vesuviana è in ginocchio

Gravi difficoltà a Torre del Greco e San Giorgio a Cremano. Allagamenti anche a Castellammare e Portici

È in ginocchio l’area vesuviana dopo le violente precipitazioni delle prime ore del mattino. La domenica riserva un amaro risveglio ai cittadini dei comuni della provincia costiera.

Da Castellammare di Stabia a Portici, passando per Torre del Greco, Torre Annunziata e San Giorgio a Cremano, nessun Comune è rimasto incolume al maltempo. Nella città del corallo, in particolare, grossi disagi al traffico veicolare e numerose segnalazioni giunte alla protezione civile. Da monte a valle, tanti i cittadini che hanno lanciato un grido d’aiuto.

Difficoltà maggiori in via Nazionale, arteria che collega la città corallina a Torre Annunziata, e in via Litoranea. Numerose arterie secondarie, che salgono a monte, si sono trasformate in veri e propri letti per fiumi di fango. Il litorale di Torre del Greco, invece, è rimasto completamente isolato a causa di allagamenti in via De Gasperi e all’altezza del “Parco Bassano”.

A San Giorgio a Cremano, invece, problemi segnalati soprattutto nelle strade attualmente in cantiere aperto perché in via di riqualificazione. Il sindaco, Mimmo Giorgiano, nel suo ruolo di massima autorità di protezione civile del territorio, ha dichiarato lo stato di attenzione in vista del previsto peggioramento delle condizioni metereologiche ed ha, per questo motivo, convocato il Comitato Operativo Comunale di Protezione Civile che, sotto la sua guida, sta alacremente lavorando da ieri notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento