Torre del Greco Via Vittorio Veneto

Internato fugge da Sulmona, ritrovato a Torre del Greco

L'uomo, che stava scontando la misura di sicurezza detentiva, con fine pena fissato nel prossimo mese di novembre, è stato sorpreso dagli agenti del Commissariato di Torre del Greco

Dal 20 agosto, dopo aver usufruito di una breve licenza, A. L., di 38 anni, internato nella casa di Lavoro di Sulmona, non aveva fatto più rientro. L'uomo, che stava scontando la misura di sicurezza detentiva, con fine pena  fissato nel prossimo mese di novembre, è stato sorpreso dagli agenti del Commissariato di Torre del Greco mentre, a piedi, si aggirava nei pressi dell'Ufficio Postale di Via Vittorio Veneto, nella cittadina corallina. 

L'uomo, arrestato nel settembre 2008, dopo aver tentato una rapina ai danni di un edicolante, fu scarcerato nel settembre del 2010 e, due mesi dopo, internato nella Casa di lavoro di Sulmona. A suo carico, infatti, era stato emesso un decreto di irreperibilità, motivo per il quale è stato sottoposto a fermo e condotto dai poliziotti al Carcere di Poggioreale.  
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internato fugge da Sulmona, ritrovato a Torre del Greco

NapoliToday è in caricamento