menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il Comune di Torre del Greco

il Comune di Torre del Greco

Manovre politiche a Torre, nasce il gruppo consiliare Nuovo PSI

Passaggio dal Pdl al gruppo per tre consiglieri. La maggioranza resta salda, ma il partito perde pezzi in vista delle elezioni di maggio

Ufficializzate le date delle elezioni (6 e 7 maggio, ndr) si è dato ufficialmente il via alla stagione delle manovre politiche a Torre del Greco. I cambi di casacca sembrano essere all’oridne del giorno, e a giovarne sono i partiti satellite di maggioranza che stanno pian piano togliendo voti al Popolo delle Liberta.

E così, i consiglieri comunali Giuseppe Vitiello (MpA), Ciro Accardo e Francesco Cuciniello (PdL) hanno deciso di migrare nel Nuovo PSI, dando vita anche al gruppo consiliare. "Siamo orgogliosi di rappresentare a Torre del Greco il Nuovo PSI - dichiara Accardo in una nota stampa -. Intendiamo promuovere iniziative riformiste e liberali. Siamo certi che nella prossima consiliatura il Nuovo PSI saprà offrire motivazioni e ragioni valide nonché far valere proposte ed azioni di governo per il bene della pubblica collettività ed il rilancio di Torre del Greco, impegnandoci - conclude Accardo - a proteggere i deboli e promuovere i capaci e meritevoli".


Nel Pdl provano ora a trovare il bandolo della matassa. I tre addii eccellenti seguono, difatti, quello dell’assessore Antonio Spierto, candidato alle primarie da Mezzogiorno di fuoco. Tutti nella stessa coalizione, insomma, ma la distribuzione dei voti cambia…

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento