menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni per il clan Falanga: due arresti

Taglieggiavano imprenditori e commercianti di Torre del Greco dicendo di operare per conto della cosca

Chiedevano il pizzo per conto del clan Falanga di Torre del Greco. Una cosca che negli ultimi tempi ha subito momenti difficili ed una scissione interna che in parte l'ha messa a tappeto insieme alle decine di arresti accumulate negli anni. Ma il suo nome fa ancora paura, soprattutto in città, e così hanno scelto di utilizzarlo per provare ad estorcere soldi ai commercianti. In manette due uomini per estorsione aggravata dall'utilizzo del metodo mafioso. Si tratta di D.S. di 44 anni e M.L. di 30 anni arrestati dagli agenti del commissariato corallino e della Squadra mobile di Napoli su richiesta della Dda partenopea.

A richiedere l'ordinanza di custodia cautelare è stato il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli che ha sottolineato come entrambi fossero gravati di diversi precedenti e anche specifici di questo tipo di reato. Le estorsioni contestate alla coppia riguardano numerosi imprenditori e commercianti della città corallina. Entrambi sono stati trasferiti in carcere e adesso sono attesa di comparire dinanzi al Gip del tribunale partenopeo per l'interrogatorio di garanzia nel corso del quale dovranno decidere se far valere le proprie ragioni o avvalersi della facoltà di non rispondere.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento