Torre del Greco

Droga e botti in casa, nei guai un pensionato torrese

Deve espiare una pena residua di 4 anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti commesso a torre del greco l'8.11.2011

Carabinieri

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre del Greco hanno tratto in arresto A.A., 52 anni, pensionato, già noto alle forze dell'ordine, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso l’11 dicembre dalla procura di Torre Annunziata (deve espiare una pena residua di 4 anni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti commesso a torre del greco l’8.11.2011).


Nel corso di perquisizione domiciliare eseguita contestualmente all’arresto, i militari dell’arma hanno rinvenuto 13 ordigni esplosivi chiamati “rendini”, del peso complessivo di 500 grammi. Il materiale e’ stato sottoposto a sequestro e prelevato da personale della squadra di carabinieri artificieri di Napoli. L’arrestato e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e botti in casa, nei guai un pensionato torrese

NapoliToday è in caricamento