menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dimissioni Malinconico, lo "spirito di abnegazione" della minoranza

Sei consiglieri d'opposizione scrivono al primo cittadino dimissionario. Ecco la lettera

Disponibilità a trattare. Sei consiglieri dell'opposizione del consiglio comunale di Torre del Greco scrivono al sindaco dimissionario, Gennaro Malinconico. Sono Rosario Riviecco, Antonino Lopez, Antonio Spierto, Felice Gaglione, Ciro Accardo e Pasquale Brancaccio. Ecco la lettera inviata al primo cittadino torrese. "Pregiatissimo Sindaco, nel prendere atto della lettera da lei inviata, non possiamo non cogliere l’umanità ed il grido di dolore in essa sollevato. L’impegno nostro, perché Torre del Greco possa ritornare agli antichi splendori, è dato certo e non ammette pause di riflessione. È chiaro che, avendo lei una maggioranza consiliare cosiddetta “bulgara”, la nostra non può e non deve essere considerata come una “messa a disposizione” secondo una vecchia ma consolidata tradizione di una politica trasformista, ma semplicemente una presa d’atto che, pur nella legittima contrapposizione politica, così come è emersa negli schieramenti in campo, richiede un grande senso di responsabilità, visto il  bisogno della città  di mettere insieme le forze sane e leali in un momento in cui i cittadini Torresi sono ridotti allo stremo delle forze per tutto una serie di errori passati e recenti; sia di carattere economico-produttivo, sia di indecisione e contrapposizione politica-gestionale. Ma ci consenta di dire Sindaco che nessun problema è irresolubile se c’è volontà e spirito di abnegazione di chi, figlio di questa città , ha deciso di non mollare. Noi , fermi all’opposizione, perché a tale ruolo ci ha costretti il risultato elettorale,  non faremmo mancare il nostro apporto su qualsiasi provvedimento, atto, che sia nell’interesse esclusivo dei cittadini di Torre del Greco ed in linea con i principi della legalità e della trasparenza , di cui lei si è proclamato alfiere nel corso degli ultimi mesi. Il nostro è un atto di responsabilita’verso i nostri concittadini, esattamente come il suo, nell’interesse della propria terra".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento