rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Torre del Greco Torre del greco

Vasta operazione dei carabinieri del mare a Torre del Greco

Pioggia di denunce. Blitz nelle acque antistanti Torre del Greco e Castellammare di Stabia

Blitz dei carabinieri del mare di Torre del Greco. Negli specchi d’acqua antistanti la città corallina e Castellammare di Stabia, i carabinieri della motovedetta cc n517 di Torre del Greco hanno denunciato nell'ordine: un incensurato 43enne di Torre del Greco, titolare di un cantiere navale in via Lamaria, ritenuto responsabile di aver depositato in modo incontrollato rifiuti pericolosi nell’area del suo cantiere; quattro persone (2 capi barca e 2 armatori) che avevano omesso di tenere a bordo delle proprie unità navali le dotazioni previste per la sicurezza della navigazione.

E ancora, sono state denunciate sette persone che avevano occupato abusivamente spazi demaniali marittimi con veicoli a motore mettendo in pericolo le operazioni di ormeggio e di disormeggio delle navi ormeggiate alle banchine portuali; un ventenne di Ottaviano incensurato che alla guida di un acquascooter aveva eseguito evoluzioni pericolose ad altissima velocità all’interno del porto di castellammare di stabia, in presenza di navi in transito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vasta operazione dei carabinieri del mare a Torre del Greco

NapoliToday è in caricamento