menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crack Deiulemar, sequestrati beni per 40 milioni di euro

Il sequestro per equivalente è stato eseguito dalla GdF. Ingente evasione fiscale internazionale accertata attraverso una verifica nei confronti di una delle società del Gruppo, la Deiulemar Shipping spa, ora in fallimento

Maxi sequestro da circa 40 milioni di euro dei finanzieri del Comando Provinciale di Napoli nei confronti del gruppo armatoriale Deiulemar di Torre del Greco per evasione fiscale. Il sequestro "per equivalente" riguarda disponibilità bancarie e beni immobili appartenenti ai soci fondatori del noto gruppo armatoriale operante nel settore del trasporto marittimo di merci, facente capo alle famiglie Della Gatta, Iuliano e Lembo.


Il sequestro è stato eseguito dalla GdF in esecuzione di un decreto emesso dal Gip del Tribunale di Roma in relazione a un'ingente evasione fiscale internazionale accertata attraverso una verifica fiscale nei confronti di una delle società del Gruppo, la Deiulemar Shipping spa, ora in fallimento. I dividendi, per un ammontare di circa 216 milioni di euro, sono stati occultamente percepiti dal 2005 al 2008 dai soci effettivi attraverso la fittizia interposizione di società estere. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento