menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torre del Greco, corteo contro la chiusura dell’ospedale Maresca

Al cinema Corallo un'assemblea pubblica alla presenza dei sindaci e dei consigli comunali di Torre del Greco, Ercolano, Portici e San Giorgio a Cremano. I reparti di Ginecologia e Pediatria occupati da giovedì

Un migliaio di persone ha partecipato ieri al corteo organizzato a Torre del Greco in difesa dell'ospedale Maresca.

Una manifestazione partita da piazza Santa Croce per giungere all'interno del cinema Corallo ove era in programma un'assemblea pubblica alla presenza dei sindaci e dei consigli comunali di Torre del Greco, Ercolano, Portici e San Giorgio a Cremano.

Da giovedì scorso, invece, è in atto l'occupazione dei reparti di Ginecologia e Pediatria e della direzione sanitaria del Maresca, con un centinaio di persone che presidiano giorno e notte la struttura di via Montedoro.

I rappresentanti religiosi hanno invece intenzione di organizzare per martedì 12 ottobre una fiaccolata con partenza da via Tironi e arrivo al nosocomio di via Montedoro. Domenica prossima sarà poi avviata nelle parrocchie dei quattro comuni una raccolta di firme contro lo smembramento del Maresca da presentare all'Asl Napoli 3 Sud.

Parole di solidarietà sono giunte anche dal sindaco di San Sebastiano al Vesuvio, Giuseppe Capasso, pronto a dimettersi in caso di chiusura dell'ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento