Torre del Greco Via Piscopia

Controlli amministrativi a Torre del Greco

Negli ultimi giorni i poliziotti hanno effettuato controlli a tappeto a diversi esercizi commerciali. L'attività è iniziata con l'ispezione di diversi ristoranti

Gli agenti del settore di Polizia Amministrativa del Commissariato di Polizia di Stato Torre del Greco hanno, negli ultimi giorni, effettuato controlli a tappeto a diversi esercizi commerciali. L'attività è iniziata con l'ispezione di diversi ristoranti, per contrastare il  fenomeno della sofisticazione alimentare, i poliziotti, collaborati dal personale dell'ASL, hanno rilevando tre infrazioni con prescrizioni. 

Hanno effettuato controlli presso degli stabilimenti balneari, dove, in via Mortelle, hanno sequestrate penalmente opere costruite su area demaniale, sia in assenza di titoli autorizzatori che in difformità alle norme paesaggistiche, in particolare i due solarium, sono state denunciate all'A. G.  sette persone.  I poliziotti hanno anche sottoposto a controlli amministrativi diversi esercizi per il commercio di oggetti preziosi. In Via Piscopia il titolare aveva aperto l'attività senza la relativa licenza del Questore di Napoli. In un altro negozio di "compro oro", sito nel centro cittadino, il titolare L.M. 56 anni corallino, è stato denunciato  alla Autorità Giudiziaria,  perché  non aver trascritto dell'oro usato, acquistato da una persona poco prima del controllo, tantomeno aveva provveduto a richiedere al venditore un documento di identità.  Il venditore è stato successivamente identificato. Inoltre L.M. teneva il registro delle operazioni in modo irregolare. Ai titolari, sono state elevate sanzioni amministrative, con  proposta di sospensione per L.M.  ed inibizioni dell'attività per l'attività svolta in assenza della licenza.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli amministrativi a Torre del Greco

NapoliToday è in caricamento