Torre del Greco

Comunali Torre del Greco: Quirino, compensi in beneficenza

La promessa del candidato della lista "Borriello Sindaco". Al volontariato tutti i gettoni di presenza

Quattro associazioni di volontariato operanti sul territorio con cui il candidato al consiglio comunale, per la lista Borriello sindaco, Enzo Quirino, ha preso l’impegno di devolvere i suoi gettoni di presenza in caso di elezione al parlamentino della città, “pena le irrevocabili dimissioni”. 

L’accordo è stato sottoscritto davanti ai responsabile delle varie associazioni (che vogliono restare anonime), nonché alla presenza del sindaco uscente, Ciro Borriello, il quale si è impegnato personalmente per trovare una sede al, il quale si è impegnato personalmente per trovare una sede alle suddette associazioni. “Il gesto di devolvere i gettoni di presenza  ha come intento di dimostrare che la mia partecipazione a questa tornata elettorale non è spinta da mire affaristiche, ma bensì perché credo fermamente nell’azione politica e nei frutti che è capace di portare alla collettività”, queste le parole usate da  Enzo Quirino, per spiegare le motivazioni che lo hanno spinto a sottoscrivere tale accordo. 


Accordo che ha avuto il plauso anche del candidato alla poltrona più alta di Palazzo Baronale, nonché sindaco uscente, Ciro Borriello: “Azioni del genere dovrebbero essere emulate da tutti gli altri partecipanti alle prossime votazioni”. Gli altri punti del programma di Quirino sono, l’istituzione a Torre del Greco dell’università per la terza età, un internet point con area per attività ludiche e l’istituzione di una cabina di regia volta al reperimento di fondi europei da utilizzare per opere sul territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali Torre del Greco: Quirino, compensi in beneficenza

NapoliToday è in caricamento