rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Torre del Greco Torre del greco / Piazza Santa Croce

Comunali Torre del Greco: bomba contro la sede di Spierto

Gesto intimidatorio ai danni del candidato del Pdl. E Borriello costretto ad abbandonare il confronto pubblico

E' stato un fine settimana caldissimo per la politica torrese. Nel mirino alcuni candidati della coalizione del centrodestra, coinvolti in episodi di cronaca. Su tutti il sindaco uscente Ciro Borriello. Nel corso del confronto elettorale pubblico, realizzato sabato sera a piazza Santa Croce dal Forum della Gioventù, Borriello è stato fischiato e ripetutamente accusato da alcuni membri della platea presente sotto il palco. Dopo qualche minuto di polemiche, e all'appropinquarsi di un clima rissoso, il candidato sindaco del centrodestra ha preferito abbandonare il dibattito evitanto ulteriori problemi.

Nella notte tra sabato e domenica, invece, un ordigno è stato fatto esplodere all'esterno del comitato elettorale di Antonio Spierto, assessore uscente, oggi candidato con il Popolo della Libertà. Un gesto intimidatorio nei confronti del candidato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali Torre del Greco: bomba contro la sede di Spierto

NapoliToday è in caricamento