rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Torre del Greco Torre del greco / Via Litoranea

Chiuso noto ristorante sul lungomare di Torre del Greco

La polizia municipale ha trovato piatti avanzati dei giorni precedenti che sarebbero stati serviti ai nuovi clienti

Irregolarità nella conservazione dei cibi e abusi edilizi. Sono queste le accuse con le quali la polizia municipale ha sospeso la licenza ad un noto ristorante del lungomare a Torre del Greco. È successo ieri mattina quando i caschi bianchi si sono presentati all'interno dell'esercizio commerciale per un controllo insieme ai tecnici dell'Asl Na 3. I vigili si sono resi subito conto della doppia irregolarità: da una parte la conservazione di cibi e dall'altra la violazione delle norme sull'edilizia. Per quanto riguarda i pasti della giornata, molti erano preparati con scarti dei giorni precedenti senza rispettare le più elementari norme di conservazione.

All'interno della cella frigorifera del locale erano conservati i piatti lasciati a metà dei giorni precedenti che sarebbero stati serviti ai nuovi clienti. In particolare ed inoltre, la carne utilizzata non era conservata in maniera adeguata. I sanitari della prevenzione veterinaria dell'Uopv, hanno così segnalato tutte le irregolarità ai caschi bianchi che hanno provveduto al sequestro della licenza di autorizzazione all'attività di ristorazione. Per di più gli agenti della municipale hanno anche scoperto che l'esterno del locale non corrispondeva alla planimetria registrata, segno che erano stati fatti dei lavori di adeguamento della struttura non autorizzati.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso noto ristorante sul lungomare di Torre del Greco

NapoliToday è in caricamento