menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tommasina De Laurentiis

Tommasina De Laurentiis

Una fiaccolata per ricordare Tommasina De Laurentiis

La marcia partirà questa sera dall'esterno della casa di via Cirillo a Boscoreale dove la 25enne, deceduta per le complicanze verificatesi durante un intervento alla colecisti, abitava con compagno e figlia

Si svolgerà mercoledì mattina all'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia l'autopsia sul corpo di Tommasina De Laurentiis, la donna di 25 anni deceduta per le complicanze verificatesi durante un intervento alla colecisti in via laparoscopica venerdì scorso. E' quanto deciso nell'udienza camerale svoltasi questa mattina a Torre Annunziata durante la quale è stato affidato l'incarico ai medici individuati dalla Procura, un pool di tre dottori che sarà guidato da Massimo Esposito.

Intanto sono saliti a dieci i medici indagati e raggiunti da altrettanti avvisi di garanzia: oltre ai sette componenti dell'equipe guidata dal primario del reparto di Chirurgia dell'ospedale Sant'Anna di Boscotrecase, ci sono altri tre dottori che sono stati chiamati in soccorso dopo il sopraggiungere delle complicanze costate la vita alla giovane mamma di una bambina di quattro anni. Questa sera, infine, a partire dalle 19, è stata organizzata una fiaccolata per ricordare Tommasina De Laurentiis.


La marcia partirà dall'esterno della casa di via Cirillo a Boscoreale dove la donna abitava da qualche mese con la figlia e il compagno, Alfonso Formisano. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento