Martedì, 18 Maggio 2021
Boscotrecase

Morte Tommasina De Laurentiis, il primario di chirurgia non sarà sospeso

A dirlo è il direttore dell'Asl Napoli 3 Sud, Maurizio D'Amora. Il chirurgo resta al suo posto

Non sarà sospeso dall'incarico Roberto Palomba,  il primario di chirurgia dell'ospedale Sant'Anna di Boscotrecase. Era stato lui a g uidare l'equipe medica che ha effettuato l'operazione di colecisti in via laparoscopica nel corso della quale ha perso la vita la 25enne Tommasina De Laurentiis, originaria di Torre Annunziata ma da qualche mese trasferitasi a Boscoreale dove viveva col compagno e la loro figlia di quattro anni. A sottolinearlo è il direttore dell'Asl Napoli 3 Sud, Maurizio D'Amora, che ha ascoltato Palomba e gli altri medici e infermieri impegnati nel tragico intervento di venerdì. ''Non possiamo prendere una decisione del genere - spiega D'Amora - perché per ora non abbiamo certezze. Le prime risposte certe arriveranno dall'autopsia disposta dal pm della procura di Torre Annunziata e che verrà eseguita nei prossimi giorni all'ospedale di Castellammare di Stabia. Solo con i risultati dell'esame autoptico potremo iniziare a capire cosa è veramente successo''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Tommasina De Laurentiis, il primario di chirurgia non sarà sospeso

NapoliToday è in caricamento