menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplode ordigno a Torre del Greco: feriti due giovani

Due ragazzi di Torre del Greco e San Giorgio a Cremano sono stati ricoverati a Boscotrecase. Indagati anche loro

Una bomba carta è esplosa ieri sera in un terreno al confine tra Torre del Greco e Trecase ferendo due giovani, un 26enne di San Giorgio a Cremano ed un 21enne corallino. I due ragazzi sono arrivati all'ospedale Sant'Anna di Boscotrecase con ferite al petto che sono state medicate dai sanitari. Hanno raccontato loro che hanno trovato l'ordigno all'interno del terreno e appena l'hanno raccolto è esploso. Una versione che è però subito finita al vaglio degli investigatori che vogliono vederci chiaro su chi abbia potuto piazzare lì l'ordigno.

Non sono esenti dagli accertamenti anche i due giovani che l'hanno ritrovata. In particolare i carabinieri di Torre Annunziata insieme ai colleghi di Torre del Greco hanno perquisito le abitazioni dei due giovani scoprendo del materiale cartaceo, giornali e scritti, che hanno ritenuto di matrice anarchica. Secondo gli approfondimenti dei militari dell'Arma i due feriti frequentano anche i centri sociali napoletani e al momento non sono stati esentati da eventuali responsabilità. Due versioni completamente opposte su cui farà luce la procura torrese.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento