Torre del Greco Via Litoranea

Sorpreso a masturbarsi in spiaggia in presenza di minori: rischia il linciaggio

Un 36enne, dopo alcune segnalazioni, è stato arrestato dai carabinieri di Torre del Greco con l'accusa di atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale

Si era posto in prossimità delle cabine di uno stabilimento balneare di Torre del Greco per masturbarsi, incurante della presenza di alcuni minori.

Per questo motivo un 36enne è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco, guidati dal capitano Michele De Rosa e dal luogotenente Vincenzo Amitrano, con l'accusa di atti osceni in luogo e resistenza a pubblico ufficiale.

Quando i militari dell'Arma sono giunti in via Litoranea, dopo alcune segnalazioni, hanno trovato il 36enne circondato da alcune persone, sottraendolo a un possibile linciaggio.

Ciò nonostante, l'uomo ha cercato di darsi alla fuga ma è stato inseguito e bloccato. (ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a masturbarsi in spiaggia in presenza di minori: rischia il linciaggio

NapoliToday è in caricamento