Torre del Greco Via Monte Somma

Torre del Greco: polizia arresta il "postino della droga"

I poliziotti si sono posti sulle tracce dell'uomo dopo un'attività investigativa che aveva accertato il suo ruolo in una sorta di "postino" di droga che veniva consegnata a domicilio

Spaccio
Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Torre del Greco hanno arrestato V. C., torrese di 39 anni, responsabile del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. I poliziotti si sono posti sulle tracce dell'uomo dopo un'attività investigativa che aveva accertato il suo ruolo in una sorta di "postino" di droga che veniva consegnata a domicilio. 

Ieri pomeriggio è scattata l'operazione che ha portato all'arresto. Gli agenti hanno aspettato lo spacciatore che doveva consegnare della droga in via Monte di Somma. Intorno alle 17, l'uomo è arrivato a bordo di un'auto. Sceso, si è avvicinato al citofono di uno stabile, dove nel frattempo c'era anche un poliziotto in borghese al suo fianco. Appena aperto il cancello d'ingresso è entrato lo spacciatore che è stato raggiunto dal cliente a cui ha consegnato della droga dopo aver ricevuto la somma di 100 euro. V.C. non immaginava che l'uomo entrato nel palazzo e che lo seguiva era un poliziotto che a questo punto è intervenuto bloccandolo e facendo intervenire anche gli altri agenti. Nell'operazione è stato sequestrato un panetto di hashish di circa 11 grammi, la somma di 100 euro, mentre altri 5 grammi di hashish sono stati rinvenuti nell'appartamento di Carpine. Stamani l'uomo è stato giudicato con rito direttissimo.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torre del Greco: polizia arresta il "postino della droga"

NapoliToday è in caricamento