Venerdì, 12 Luglio 2024
Stella Stella / Rione Sanità

Summit di camorra al rione Sanità: irrompe la polizia

In corso un incontro del clan Vastarella. Due persone sono state arrestate, mentre altri cinque sono stati denunciati per resistenza a pubblico ufficiale

Erano in sette, del clan Vastarella. Un vero e proprio summit della fazione camorristica egemone del rione Sanità, interrotto da un blitz dei falchi della polizia. A darne notizia è Antonio De Iesu, questore di Napoli.

Inutile il tentativo dei pregiudicati di darsi alla fuga: sono stati fermati. Per due di loro sono scattate le manette: uno perché agli arresti domiciliari, l'altro in possesso di un'arma. Si tratta rispettivamente di Fabio Vastarella (nipote del boss Pietro), 33enne sottoposto a misura cautelare perché responsabile di ricettazione; ed Antonio Stella, che aveva con sé una 357 magnum con matricola abrasa.

Per le altre cinque persone presenti è scattata la denuncia per resistenza a pubblico ufficiale: hanno tentato di impedire l'intervento degli agenti. Tra loro, uno era stato ferito a colpi d'arma da fuoco lo scorso novembre in un agguato camorristico.

Si indaga per definire quale fosse il motivo del summit.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Summit di camorra al rione Sanità: irrompe la polizia
NapoliToday è in caricamento