menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia a Discesa della Sanità: bimbo morto per esalazioni monossido carbonio

Un bambino di nove anni è morto in via Discesa Sanità. Con lui è stata ritrovata dai vigili del fuoco Manuela Fortes Rodrigues, la madre, in condizioni gravissime. Probabilmente la tragedia è da imputare a esalazioni di monossido di carbonio

Un bambino di sei anni (e non di nove come si era appreso in un primo momento) è morto, mentre una donna, la madre, Manuela Fortes Rodrigues, è stata ritrovata in gravi condizioni dai vigili del fuoco in via Discesa Sanità.

Il bimbo è morto molto probabilmente a causa di un'intossicazione da monossido di carbonio determinata da una stufa.

Le condizioni di Manuela Fortes Rodrigues, sono considerate gravissime. Al momento la donna quarantenne si sta sottoponendo alla Camera iperbarica all'ospedale Cardarelli; ma è ricoverata all'ospedale San Gennaro.

La casa è molto piccola, quando sono arrivati i vigili del Fuoco era tutto chiuso: ritrovato un braciere che ha probabilmente causato l'intossicazione.

L'ultima volta che il bimbo e la madre sono stati visti vivi è stato venerdì scorso dalla sorella della donna.

La zia del bimbo, allarmata dall'assenza di notizie, ha dunque avvertito i Vigili del fuoco che oggi hanno provveduto a forzare l'ingresso e ad entrare.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento