StellaToday

Espulso dall'Italia perché "pericoloso", era in giro per Napoli: bloccato

A fermarlo una pattuglia di agenti della Municipale, che lo ha sorpreso alla guida senza patente in piazza Carlo III. Processato per direttissima, è stato condannato ad un anno di carcere

Polizia municipale

Era stato espulso dal Paese nel 2010, accompagnato alla frontiera perché ritenuto una persona pericolosa, abitualmente dedita allo spaccio di droga e ad altre attività illecite. Quarantasei anni, nazionalità ghanese, è stato fermato ieri in piazza Carlo III dalla Polizia Municipale di Napoli.

L'uomo era alla guida di un'auto, senza patente. Gli agenti hanno scoperto i suoi trascorsi dopo averlo fermato per controlli di routine: aveva infranto il divieto di rientro in Italia (durata 10 anni) oltrepassando clandestinamente la frontiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Processato per direttissima, è stato condannato ad un anno di carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento