StellaToday

Ferito per aver difeso un'amica dai rapinatori

Un uomo di 44 anni è rimasto ferito ad un braccio per aver tentato di difendere un'amica, di 54 anni, da un tentativo di rapina in via Domenico Di Gravina, nella zona di Stella San Carlo Arena. L'uomo è stato portato al San Gennaro

Per difendere un'amica da un tentativo di rapina, un uomo di 44 è stato ferito un braccio. L'episodio si è verificato in via Domenico Di Gravina, nella zona di Stella San Carlo Arena.

I due stavano camminando quando sono stati avvicinati da un gruppo di quattro giovani, con i volti coperti da sciarpe e cappelli. Uno di loro, armato, ha minacciato la donna con un coltello per rapinarla. L'uomo ha reagito ed è stato ferito al braccio.

 Trasportato all'ospedale San Gennaro, per lui una prognosi di dieci giorni.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento