San Carlo all'Arena Stella / Piazza Sanità

Restaurata la cupola della Basilica della Sanità, oggi la presentazione dei lavori

La Chiesa Santa Maria della Sanità conserva le maggiori testimonianze del barocco napoletano. Le difficoltà logistiche ed economiche di effettuare nel tempo una manutenzione efficace avevano comportato un forte degrado della struttura

Oggi alle ore 17.00 nella basilica di Santa Maria della Sanità sarà presentato il restauro della cupola maiolicata realizzato dalla Soprintendenza per i beni architettonici, paesaggistici, storici, artistici ed etnoantropologici per Napoli e provincia con i fondi MiBac.

 La Chiesa Santa Maria della Sanità conserva le maggiori testimonianze del barocco napoletano insieme a quelle più antiche delle catacombe di San Gaudioso.  Le difficoltà logistiche ed economiche di effettuare nel tempo una manutenzione efficace degli embrici della copertura hanno determinato un forte degrado della struttura, a causa anche della proliferazione della vegetazione. Scopo del restauro è stato prima di tutto quello di eliminare il pericolo costituito dalla fatiscenza dei costoloni prossimi al crollo, distruggere cespugli, erba, recuperare il più alto numero possibile di embrici maiolicati riparandone le lesioni, ricostruire tutte le componenti del manto di copertura della cupola e del lanternino e integrare le mancanze nelle maioliche con embrici artigianali cotti nei forni di Vietri e di Cava de' Tirreni.

Alla presentazione interverrano il Cardinale Crescenzio Sepe, Gregorio Angelini, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Campania; Lucia Di Maro, Prefetto FEC – Fondo Edifici di Culto Giorgio Cozzolino, Soprintendente BAPSAE di Napoli e provincia don Antonio Loffredo Responsabile della chiesa e il Prefetto di Napoli Francesco Antonio Musolino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restaurata la cupola della Basilica della Sanità, oggi la presentazione dei lavori

NapoliToday è in caricamento