menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia municipale

Polizia municipale

Operazione della polizia municipale: multe e sequestri al centro

Con l'impiego di un cospicuo numero di vigili urbani, in Piazza Sanità è stato effettuato un primo intervento: 81 multe per sosta vietata, mancato uso del casco protettivo e mancata copertura assicurativa

Il capo di gabinetto del Comune di Napoli, responsabile del Corpo della Polizia Municipale, Attilio Auricchio, nell'ambito delle azioni di controllo del territorio attivate su indirizzo del sindaco Luigi de Magistris, ha predisposto "una serie di interventi finalizzati al ripristino della piena legalità sull'intero territorio comunale".

Con l'impiego di un cospicuo numero di vigili urbani, in Piazza Sanità è stato effettuato un primo intervento operativo - che sarà presto riproposto con continuità ed esteso di volta in volta a tutto il territorio cittadino - che ha determinato l'adozione di 81 processi verbali elevati ai sensi del Codice della strada per sosta vietata, per mancato uso del casco protettivo e mancata copertura assicurativa.


Si è provveduto, inoltre, alla rimozione di un veicolo in evidente stato di abbandono nonché al sequestro di un considerevole numero di sigarette di contrabbando procedendo all'inoltro della relativa informativa di reato a carico dei trasgressori alla competente autorità giudiziaria. Infine, su suolo pubblico è stata accertata la presenza di varie fioriere poste abusivamente da ignoti, la cui rimozione sarà effettuata a breve utilizzando i mezzi necessari che saranno messi a disposizione dal servizio Patrimonio e Logistica comunale. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    La truffa di due donne sul marketplace di Facebook

  • Cronaca

    Conclusa dopo poche ore la fuga di “Pippotto”: arrestato nella notte

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento