rotate-mobile
Secondigliano Secondigliano

Droga, per evitare l'arresto investe un carabiniere: fermato

Un 37enne sorpreso in una piazza di spaccio di Secondigliano. Quando gli è stato intimato l'alt, l'uomo ha accelerato improvvisamente investendo e trascinando un appuntato per una ventina di metri

Sorpreso in una piazza di spaccio di Secondigliano, ha investito e trascinato un carabiniere per circa venti metri. Un 37enne, già noto alle forse dell'ordine, è stato così sottoposto a fermo per tentato omicidio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

L'uomo era stato notato alla guida di una Alfa Mito, nei pressi delle cosiddette 'case celesti'; i carabinieri gli hanno intimato l'alt per controlli. Alla loro vista il 37enne prima ha rallentato, poi ha accelerato improvvisamente investendo e trascinando un appuntato per una ventina di metri, dandosi poi alla fuga. Il militare è stato ricoverato al Cardarelli per contusioni multiple.


Poco dopo l'uomo è stato rintracciato e ha tentato di giustificarsi: il gesto fatto per evitare che fosse trovato in possesso di stupefacenti appena acquistati per uso personale. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, per evitare l'arresto investe un carabiniere: fermato

NapoliToday è in caricamento