rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Secondigliano Secondigliano / Via Francesco de Pinedo

Terrore in via De Pinedo, palazzina in fiamme: tratti in salvo gli inquilini

L'intervento di polizia e vigili del fuoco è riuscito ad evitare il peggio. A causare l'incendio probabilmente il corto circuito di un elettrodomestico

Un incendio, persone in trappola: attimi di terrore in via De Pinedo, dove vigili del fuoco e polizia sono intervenuti traendo in salvo gli abitanti di una palazzina.

L'incendio si è sviluppato improvvisamente intorno alle 6 di stamane, forse a causa di un corto circuito di un congelatore a pozzetto posto sul ballatoio. Giunti sul posto, i poliziotti hanno sentito le urla dei condomini e notato l'intenso fumo nero.

Un appartamento al primo piano era irraggiungibile, date le fiamme molto alte che ne avvolgevano la porta d'ingresso. Con l'aiuto dei vigili del fuoco appena sopraggiunti sono alla fine riusciti ad entrare, mettendo in salvo i tre inquilini.

Intanto un altro poliziotto, salito al secondo piano, aveva messo in salvo una donna anziana, disperata. I tre abitanti dell'appartamento e tre agenti sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche dell'ospedale San Giovanni Bosco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in via De Pinedo, palazzina in fiamme: tratti in salvo gli inquilini

NapoliToday è in caricamento