menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferisce il convivente e il padre della ex moglie: 26enne denunciato

L'episodio in Via Cupa Vicinale dell'Arco. Il giovane ha tentato di nascondersi a casa della nonna, ma è stato rintracciato dalla polizia

Si reca a casa della ex moglie e, a seguito di un litigio con l’attuale convivente della stessa, non esita a ferire quest’ultimo con un coltello, procurandogli lesioni guaribili in 10 giorni.

L’uomo, un 26enne del quartiere Secondigliano, non ha esitato a scagliarsi anche contro l’ex suocero, intervenuto per sedare gli animi. Per l’episodio, verificatosi  in Via Cupa Vicinale dell’Arco, è intervenuta la polizia. Gli agenti della sezione Volanti dell’U.P.G., in collaborazione con il personale del Commissariato di Polizia Secondigliano, su disposizione della sala Operativa, si sono recati in ospedale, dove erano state segnalate le due persone ferite.

Il 26enne, resosi irreperibile dopo il ferimento, è stato poi localizzato neii pressi del Corso Garibaldi, presso l’abitazione della nonna: è stato denunciato, in stato di libertà, perché responsabile di lesioni dolose aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento