SecondiglianoToday

Inseguimento in Tangenziale con incidente: arrestati rapinatori in fuga

L'auto degli arrestati era stata segnalata per alcune rapine. La stradale è riuscita a bloccarli al confine con Casavatore, solo dopo lo scontro dei fuggitivi con un'utilitaria in sosta

Polizia

Tre persone, tra cui una donna, sono state arrestate la scorsa notte al termine di un lungo inseguimento iniziato in Tangenziale e finito in via Caserta al Bravo, al confine con Casavatore. La polizia stradale, nell'area di servizio della Doganella, aveva notato la loro auto: si trattava di una vettura già segnalata in passato per alcune rapine. Alla vista della polizia il conducente della macchina ha fatto una rapida inversione nel tentativo di speronare la vettura delle forze dell'ordine.

Evitato l'urto, i poliziotti si sono messi all'inseguimento della macchina. Una lunga corsa, terminata solo quando i fuggitivi sono finiti contro un'utilitaria in sosta. I tre hanno quindi tentato la fuga a piedi: due sono stati raggiunti poco lontano e hanno inutilmente cercato di liberarsi scagliandosi contro gli agenti, la terza persona – che impugnava una pistola – è entrata in una villetta privata e si è dileguata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poiché gli agenti sapevano che l'uomo era rimasto ferito nell'incidente, hanno allertato gli agenti di guardia presso gli ospedali cittadini. Qualche ora dopo, al Cardarelli di Napoli si è presentato infatti un cittadino straniero di 20 anni, che è stato riconosciuto come il terzo fuggitivo e quindi arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento