menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camorra, arrestato latitante pericoloso del clan Lo Russo

Francesco Raffone, di 49 anni, genero di Mario Lo Russo, capo dell'omonimo clan e ritenuto dagli investigatori un elemento di spicco dell'organizzazione camorristica, è stato arrestato a Miano

Un importante arresto nella lotta alla camorra è stato effettuato a Miano dai carabinieiri del nucleo investigativo del Gruppo di Castello di Cisterna. A finire in manette è Francesco Raffone, di 49 anni, genero di Mario Lo Russo, capo dell'omonimo clan e ritenuto dagli investigatori un elemento di spicco dell'organizzazione camorristica.

Raffone, era latitante dal novembre dello scorso anno, da quando, cioé, nei suoi confronti era stata emessa una condanna a due anni di reclusione della Procura della Repubblica di Napoli.

Dopo aver scontato la reclusione, inflittagli per associazione per delinquere di tipo camorristico, deve ora espiare la misura di sicurezza di due anni in casa di lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento