Secondigliano Secondigliano

Marche da bollo falsificate: arrestati due dipendenti del Comune

I due lavoravano all'ufficio terminali della VII Municipalità. Applicavano marche da bollo lavate chimicamente sui documenti che essi stessi rilasciavano

Marche da bollo

Arrestati due dipendenti del Comune che lavoravano alla VII Municipalità: vendevano marche da bollo contraffatte, da applicare ai documenti che essi stessi rilasciavano.

I due addetti all'ufficio terminali, di 64 anni (e con precedenti penali) e di 62 anni, sono stati sorpresi con 34 marche da bollo da 16 euro, tutte contraffatte grazie ad un lavaggio chimico.

I dipendenti comunali della Municipalità Miano-Secondigliano-S.Pietro a Patierno sono accusati ora di ricettazione, detenzione e messa in circolazione di valori da bollo falsificati e sono stati trasferiti nel carcere di Poggioreale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marche da bollo falsificate: arrestati due dipendenti del Comune

NapoliToday è in caricamento