menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'omicidio © Tm NewsInfophoto

Il luogo dell'omicidio © Tm NewsInfophoto

Omicidio nell'asilo, Telefono Azzurro in visita a Scampia

In una nota: "La vittima non è soltanto una. Decine di bambini impegnati a provare canti natalizi potevano essere vittime inermi degli spari e testimoni dello spettacolo inaccettabile della morte"

Una delegazione di Telefono Azzurro si è recata in queste ore, con l' Assessore per le Pari Opportunità e Politiche Familiari del comune di Napoli, Giuseppina Tommasielli, in visita alla scuola materna Eugenio Montale di Scampia, teatro di un agguato di camorra lo scorso 5 dicembre.


"Telefono Azzurro - sottolinea in una nota - vuole essere al fianco dei bambini e delle loro famiglie che giorni fa hanno subito un attacco di camorra nello stesso asilo. L'omicidio avvenuto nel cortile della scuola - per Telefono azzurro - non può essere considerato un fatto di cronaca come gli altri. La vittima non è soltanto una e i suoi famigliari. Decine di bambini impegnati a provare canti natalizi potevano essere vittime inermi degli spari e testimoni dello spettacolo inaccettabile della morte: un trauma - conclude Telefono Azzurro - che rischia di turbare il loro sviluppo negli anni a venire, di segnarli per sempre. Inaccettabile poi che gli spargimenti di sangue avvengano nelle scuole, luoghi di pace e vivai del futuro del Paese". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento