menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il logo dell'associazione

Il logo dell'associazione

A Scampia il primo sportello anticamorra. "Un'agenzia per denunciare"

Avamposto di legalità nel quartiere che accoglierà le segnalazioni dei cittadini anche in forma anonima. Pronti a partire un gruppo di volontari di Resistenza Anticamorra con la collaborazione di Libera

Apre il primo sportello anticamorra nel quartiere di Scampia, al pian terreno della sede municipale di viale della Resistenza, nome particolarmente evocativo in questa particolare circostanza.

Come riportato dal Mattino, a darne annuncio è l’associazione “Resistenza Anticamorra”. L’agenzia non sarà solo un importante punto di riferimento per tutti quelli che vorranno denunciare o semplicemente segnalare (anche in forma anonima) quello che avviene sul territorio, ma farà anche da tramite con le forza dell’ordine, presentando gli esposti arrivati al comando di polizia, senza che chi ha fatto la segnalazione venga direttamente coinvolto.

Già pronti a partire con il progetto “Facciamo un pacco alla camorra” un gruppo di volontari (con la collaborazione dell’associazione Libera) che dal 2008 si occupa di minori a rischio e che ha incassato in questi anni notevoli successi in questo campo, lavorando con tenacia, coraggio e soprattutto fiducia sulla possibilità di un cambiamento reale per i giovanissimi del quartiere.

“Lo sportello sarà un modo tangibile per continuare il nostro percorso sulla legalità che ha portato, l’anno scorso, a far tornare a scuola e promuovere sette ragazzi su dieci da noi seguiti” spiega uno dei volontari. Intanto è in cantiere l’apertura di simili avamposti della legalità anche nei quartieri di Chiaiano e Piscinola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento