rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Scampia Miano / Via Trentino

Ottant'anni, vuole lanciarsi nel vuoto: la polizia la salva

L'episodio è avvenuto ieri a Scampia. La donna non si è lasciata persuadere dagli agenti a rinunciare al gesto estremo, quindi i poliziotti hanno approfittato di un suo attimo di distrazione per fermarla

Era pronta a lanciarsi nel vuoto ma i poliziotti sono riusciti a salvarla: un'ottantenne di Scampia ieri voleva lanciarsi nel vuoto, dal suo appartamento di via Trentino, al terzo piano. È il secondo episodio simile che si verifica nel quartiere in pochi giorni.

I poliziotti, avvertiti dal vicinato, si sono precipitati sul posto. Trovata la porta d’ingresso socchiusa, sono entrati trovando l'anziana sul balcone, con la gamba destra nel vuoto.

Il tentativo di persuaderla a desistere non è stato sufficiente: l'ottantenne ha spostato anche la gamba sinistra verso l'esterno, rimanendo seduta sulla ringhiera. A quel punto i poliziotti, approfittando di un suo momento di distrazione, l'hanno afferrata e tratta in salvo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ottant'anni, vuole lanciarsi nel vuoto: la polizia la salva

NapoliToday è in caricamento