rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Scampia Scampia

Droga, due arresti a Scampia, trasportavano denaro e dosi

Nuova stretta allo spaccio di Scampia. In manette Vittorio Marotta, considerato elemento di collegamento con i clan che detengono la gestione dello spaccio, e Salvatore Aliberti trovato con 700 dosi di cocaina e eroina

Nuova azione delle forze dell'ordine contro lo spaccio a Scampia.

Sono stati fermai Vittorio Marotta e Salvatore Aliberti. Il primo, considerato elemento di collegamento con i clan che detengono la gestione dello spaccio, è stato arrestato per ricettazione, mentre Aliberti è stato trovato con grandi quantitativi di droga.

L'automobile sulla quale viaggiava Marotta, una Fiat Stilo, è stata intercetta mentre percorreva la Circumvallazione Esterna, proveniente dalla rotonda di Mugnano e diretto verso la Rotonda di Melito. I soldi 260 mila euro, erano in un doppio fondo, sotto il vano della ruota di scorta, azionabile da un congegno elettronico sofisticato a scatto attivabile grazie a un apposito pulsante mimetizzato sia sotto la luce di cortesia del cofano, sia all'interno dell'abitacolo dell'autovettura.

Il secondo arresto è scattato a viale della Resistenza: a finire in manette Salvatore Aliberti, 24enne, pregiudicato, trovato in possesso di circa mezzo chilo di droga, tra eroina e cocaina, quantitativo suddiviso in 700 dosi. L'uomo, nell'articolato sistema dello spaccio, aveva il ruolo di rifornire di materiale lo spacciatore.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, due arresti a Scampia, trasportavano denaro e dosi

NapoliToday è in caricamento