rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Piscinola-Marianella Piscinola / Corso Marianella

Andava in banca a versare denaro, i ladri gli sfondano i finestrini: bottino di 8mila euro

Fermo al semaforo, due rapinatori gli sfondano i finestrini dell'auto e lo rapinano. È accaduto sul corso Marianella a Napoli: l'uomo andava in banca a versare 40mila euro

Un uomo è stato rapinato stamattina, a Napoli, lungo corso Marianella all'angolo con via Emilio Scaglione. La vittima del furto si stava recando in banca per versare 40mila euro, quando è stato fermato, ad un semaforo, da due rapinatori che hanno sfondato i finestrini della sua automobile: gli hanno portato via 8mila euro e lo hanno ferito con un taglierino.
Secondo quanto accertato dalla polizia, l'uomo, papà del titolare di un tabacchi, stava andando in banca. Poi, mentre era fermo al semaforo, l'aggressione dei due uomini a volto coperto che lo hanno minacciato armati di pistola e di taglierino. L'uomo ha reagito ed è stato ferito al braccio. I due ladri sono riusciti a portare via 8mila euro che la vittima del furto aveva nascosto in una tasca del pantalone. Dopo aver versato i restanti soldi in banca, si è recato all'ospedale Cardarelli per farsi medicare: per lui una prognosi di dieci giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andava in banca a versare denaro, i ladri gli sfondano i finestrini: bottino di 8mila euro

NapoliToday è in caricamento