menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Week end: 3 bambini sgomberati ricoverati in ospedale

Tre bambini delle famiglie sgomberate dallo stabile di Via Toscanella e accolti nella parrocchia di San Giovanni Battista sono stati ricoverati in ospedale. Il parroco lancia un appello al sindaco per far aprire le scuole inutilizzate per un alloggio

Dopo la notizia dello sgombero di alcune famiglie che occupavano uno stabile in via della Toscanella e il loro temporaneo alloggio in una parrocchia, il parroco ha denunciato che tre bambini di queste famiglie sono stati ricoverati in ospedale.

Don Salvatore, della parrocchia di San Giovanni Battista di Chiaiano, lancia un appello al sindaco Iervolino: “Faccio una appello al cuore sindaco  in questi due giorni sono stati ricoverati tre bambini, che hanno 6 mesi, 1 anno e 4 anni; avevano la bronchite e l'influenza”.


Quindi il parroco chiede di aprire le scuole inutilizzate per dare alloggio alle famiglie: “"Sono cosciente della situazione di illegalità in cui si trovavano - ha continuato -, ma ho conosciuto le storie di queste persone: hanno alle spalle esperienze drammatiche di povertà. Si tratta di famiglie che non sono riuscite a far quadrare gli stipendi, e hanno occupato abusivamente quelle case. Ci sono più di 20 scuole chiuse della città di Napoli, non utilizzate il sindaco apra le porte di quegli istituti per ospitarli".”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento