rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Chiaiano Chiaiano / Via Tirone

Chiaiano, ancora sversamenti abusivi a Via Tirone

Rifiuti di ogni genere, persino ingombranti e speciali. Numerose le segnalazioni dei cittadini, ma gli sversamenti selvaggi continuano. Ad agosto anche la denuncia del consigliere Rinaldi

Via Tirone, strada del quartiere di Chiaiano a ridosso del corso principale Via Santa Maria a Cubito, resta ancora invasa da rifiuti di ogni genere a causa di sversamenti abusivi e selvaggi. Sulla strada scaricatori ignoti hanno riversato e riversano da tempo anche rifiuti ingombranti e speciali.

La situazione non è nuova, da tempo gli abitanti della zona, insieme a quelli di Via Cupa Spinelli e di parte di Via Nuova Toscanella, attanagliati dallo stesso estenuante problema, stanno denunciando la minidiscarica a cielo aperto che va espandendosi sotto il loro naso. Eppure fino ad oggi la situazione non è cambiata, nonostante su di un grande cancello verde aleggi il monito di “Zona Videosorvegliata”.

L’ultima denuncia “ufficiale” risale allo scorso 26 agosto, a farsi carico della voce dei cittadini del quartiere Chiaiano è stato il consigliere comunale Pietro Rinaldi, che in una lettera indirizzata all’assessore all’ambiente Tommaso Sodano, al Presidente della VIII Municipalità Angelo Pisani, al Capo Distretto di Asia Dott. Corbi e al Comando di Polizia Municipale di Chiaiano, fa richiesta di intervento urgente e conclude scrivendo “oltre a chiedere un intervento immediato da parte dell'Asìa per una raccolta straordinaria prioritariamente in Via Tirone, e poi in Via Cupa Spinelli ed in Via Nuova Toscanella, chiedo alle SS.LL. di convocare con somma urgenza una conferenza dei servizi, con la partecipazione del Comune, della Municipalità, dell'Asìa, della Polizia Municipale ed anche delle forze dell'ordine, per mettere a punto un piano di contrasto efficace contro il fenomeno degli sversamenti abusivi. Il quartiere di Chiaiano, già pesantemente provato dalla presenza della discarica di Cava del Poligono, non può essere ulteriormente abbandonato proprio sul terreno dei rifiuti e proprio quando la stragrande maggioranza dei cittadini di Chiaiano effettuano correttamente la raccolta differenziata.”

Sversamenti abusivi a Via Tirone - Foto V. Graniero



Sembrerebbe non esserci pace per l’area nord di napoli, tra discariche “ufficiali” e quelle abusive i cittadini della zona, da tempo impegnati con la raccolta differenziata con ottimi risultati, restano inevitabilmente sommersi dai rifiuti e da i miasmi che essi emanano. Occorre lo sforzo di tutti per contrastare l’inciviltà che continua a regnare, ma quello che i residenti chiedono a gran voce è maggiore controllo da parte delle istituzioni preposte e finalmente punizioni concrete per chi sversa abusivamente, che siano pari al reato commesso, perché di reato si tratta.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiaiano, ancora sversamenti abusivi a Via Tirone

NapoliToday è in caricamento