ScampiaToday

Esplosione ai Camaldoli, in pericolo di vita le tre persone rimaste ferite

Disperate in particolare le condizioni di un uomo che ha riportato ustioni profonde su più del 90% del corpo. Gli aggiornamenti della direzione sanitaria del Cardarelli

Stazionarie ma gravi le condizioni delle tre persone rimaste ieri ferite in seguito all'esplosione di una bombola a gas nei pressi della piscina "Ariete" ai Camaldoli. Restano in prognosi riservata. Un ferito, in particolare, è in condizioni disperate. "I maggiori rischi – ha reso noto la Direzione sanitaria dell'ospedale Cardarelli in cui sono rivoverati – riguardano naturalmente il paziente che ha riportato ustioni profonde in più del 90% del corpo".

CITYNEWSANSAFOTO_20170116131820838-2

(Foto Ansa)

"L'uomo – proseguono dal Cardarelli – resta in stato di sedazione farmacologica ed è in imminente pericolo di vita".

Gli altri due pazienti hanno "riportato ustioni profonde su più del 50% del corpo", e sono anch'essi da considerarsi in pericolo di vita. Secondo i sanitari saranno determinanti le prossime ore.

Nel grave incidente, avvenuto in mattinata, ha perso la vita un uomo di 45 anni, Davide Conato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE FOTO E IL VIDEO DELLA TRAGEDIA
CONTINUA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento