menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Villa di Livia i suoni e le immagini del mito di Pozzuoli con il "Koinè Ensamble"

Quarto ed ultimo appuntamento per il Festival delle Ville Flegree. Nel programma della serata: installazioni artistiche, visita guidata e degustazione eno-gastronomica doc del territorio

I suoni e le immagini del mito di Pozzuoli a Villa di Livia: dalla città sommersa, all'arte e al sociale. È il quarto ed ultimo appuntamento della prima edizione del Festival delle Ville Flegree. È il concerto del Koinè Ensamble che, con la straordinaria voce di Maria Grazia Schiavo, accompagnerà dei video sui posti più belli dei Campi Flegrei.

Degustazione del Ristorante Bobò e vini doc della cantina della Sibilla di Bacoli. La sede sarà Villa di Livia (via Campi Flegrei 19/A), domus patrizia del I secolo d.C. Gli autori dei video e delle immagini che saranno proiettate, Luciano Marini e Pietrovaldo Delle Donne, Sergio Coppola, Dante Manchisi, Emma Cianchi, Enzo Buono e Paolo Lubrano e Giuseppe Gaudino, sono artisti premiati in diverse manifestazioni. In particolare Giuseppe Gaudino che con il suo film "Giro di lune tra terra e mare", è stato premiato anche al Festival del Cinema di Venezia. Il Koinè Ensemble è costituito da musicisti di primo piano nel panorama napoletano e pone l'attenzione sul territorio dei Campi Flegrei attraverso il recupero dei testi dei marinai del Rione Terra.

Fanno parte del repertorio anche una poesia moderna dedicata al Rione Terra e la canzone Fantasia Flegrea, brani liberamente musicati da Alessandro Petrosino. Si tratta di musiche che per la prima volta saranno eseguite a commento di una serie di video, tutti dedicati a Pozzuoli. I brani proposti sono presenti nel cd "InFines dal latino ai confini", che propone una musica nata al di là di confini musicali, che riunisce elementi di diversi linguaggi: da quello classico contemporaneo a quello minimalista, da ritmi e fraseggi di matrice pop-progressive e jazzistici ad atmosfere che evocano sapori di area napoletana.


L'Ensemble, fondato e diretto da Alessandro Petrosino, nasce nel 1994 e riunisce musicisti già distinti per le loro qualità solistiche. La straordinaria cantante Maria Grazia Schiavo soprano (grande specialista del repertorio napoletano del 18° secolo ha cantato nei più importanti Teatri e Festival europei, è stata diretta da Riccardo Muti al Ravenna Festival e al Teatro San Carlo di Napoli), Vittorio Ricciardi al flauto, Luigi Tufano alla viola, Maurizio Villa alla chitarra e Luigi Salerno al contrabbasso che da anni si esibiscono al fianco del chitarrista e compositore Alessandro Petrosino. Installazioni artistiche di Enzo Palumbo e Daniela Morante presentate dal maestro Mimmo Grasso. Visita archeologica a cura dei volontari dell'associazione Nemea. Ingresso tutto incluso: previa iscrizione associativa (che si può fare all'ingresso) euro 15.00. Info: 349.6352376 - associazionedefalla@virgilio.it Organizzato dall'associazione Manuel de Falla con la direzione artistica del maestro Alessandro Petrosino. Patrocino morale dell'Azienda di Cura, Soggiorno e Turismo di Pozzuoli e del Forum delle Culture Napoli 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Salute

Al Policlinico Federico II visite ed esami gratuiti per le donne

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento