rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Pozzuoli Pozzuoli

Pozzuoli, vigili urbani investiti in Piazza della Repubblica da un rapinatore

L'aggressore voleva forzare il posto di blocco della Ztl. Arrestato dopo aver tentato di investirli con la retromarcia. L'auto era rubata e il malvivente era appena tornato da una rapina

Feriti due vigili urbani mentre prestavano servizio. È accaduto ieri in piazza della Repubblica, a Pozzuoli, chiusa al traffico perché delimitata come Zona a Traffico Limitato. I due ausiliari del traffico, F. E. e G. P. hanno subito diverse lesioni da parte di un cittadino di nazionalità ucraina, andato in escandescenza dopo aver visto il posto di blocco della Polizia Municipale. Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo alla guida di una Mercedes Classe 3, ha tentato di entrare nella ZTL, in pieno centro storico, ignorando il posto di blocco delle forze dell'ordine del comune. La zona, infatti, è vietata al transito delle auto non autorizzate.

Secondo le ricostruzioni di qualche presente, l'ucraino, inizialmente, è anche riuscito a superare il varco transennato, ma è andato in rabbia quando ha notato che gli uomini della Polizia Municipale stavano annotando il numero di targa dell'auto per avviare una contravvenzione. A questo punto è successo quello che nessuno avrebbe mai pensato: il conducente dell'auto ha inserito la retromarcia ed è andato contro i vigili urbani, che hanno subito diverse lesioni.


L'ucraino è stato arrestato con l'accusa di violenza a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e turbativa dell'ordine pubblico. Solo dopo si è scoperto che il malvivente aveva un'auto rubata ed era appena tornato da una rapina a mano armata. I due ausiliari del traffico sono già stati dimessi dall'ospedale, fortunatamente per loro nulla di grave. «Tutta la mia solidarietà ai vigili urbani feriti mentre svolgevano il proprio lavoro garantendo la sicurezza pubblica - ha affermato il sindaco di Pozzuoli, Agostino Magliulo - a loro va il ringraziamento dell'intera comunità puteolana. Questo non deve scoraggiare. Bisogna continuare a tenere alta l'attenzione e tutelare tutti gli onesti cittadini».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pozzuoli, vigili urbani investiti in Piazza della Repubblica da un rapinatore

NapoliToday è in caricamento