menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pozzuoli, raid vandalico all’istituto superiore Pitagora: danni per ventimila euro

Centraline dell'impianto di riscaldamento bruciate e comandi antincendio fuori uso. I vandali hanno agito in maniera indisturbata: la struttura non ha un custode e non è fornita di un sistema di videosorveglianza

È stato colpito nelle scorse ore da un raid vandalico l’istituto superiore statale Pitagora di Pozzuoli. Tra i danni subiti, le centraline dell'impianto di riscaldamento bruciate e comandi antincendio fuori uso. Un danno stimabile a circa ventimila euro.

La scoperta è stata fatta da uno responsabili dell'istituto che ha notato la porta della cabina della centralina del riscaldamento forzata. All'interno era stato dato fuoco al pannello dei comandi elettrici. Le fiamme hanno annerito l'intero locale e distrutto anche i collettori di collegamento ai piani, oltre a creare distacchi nelle pareti delle pitture e di parte dell'intonaco. Ritrovato accanto alla porta di ingresso anche un recipiente contenente liquido infiammabile.

Secondo gli inquirenti, l'azione vandalica è dovuta a persone che conoscevano bene i luoghi, ma hanno agito in maniera maldestra. Le fiamme infatti, una volta innescate, avrebbero potuto estendersi ai vicini laboratori di informatica, sistemi ed elettronica che sorgono nelle immediate adiacenze della centralina del riscaldamento.

Una prima ricostruzione spiega comunque di azione avvenuta in maniera indisturbata, mancando la struttura di custode e non essendo fornita di videosorveglianza.

Toccherà ora alla Provincia che ha in gestione la struttura e che già da tre anni doveva provvedere a dotare l'istituto di impianto di videosorveglianza, porre rimedio all'attacco. Solo un mese fa, la grave denuncia in merito all'assenza di banchi, sedie e professori all'istituto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento