rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Pozzuoli Pozzuoli

Truffe a Pozzuoli: in campo l'amministrazione

In campo l'amministrazione contro le truffe: segnalare chi chiede soldi per IMU e TARSU

«Abbiamo girato alla polizia municipale le centinaia di segnalazioni di cittadini, soprattutto residenti nella zona di Monterusciello, che ci hanno comunicato di aver ricevuto la visita a casa di sedicenti incaricati del Comune di Pozzuoli per riscuotere il pagamento della rata dell'Imu, della Tarsu e del canone idrico. Sono dei truffatori e invitiamo tutti i cittadini, soprattutto i più anziani, a non aprire agli sconosciuti e a non versare alcun soldo a questi impostori. Le tasse comunali si pagano esclusivamente con bollettini premarcati, mai a domicilio».

È l'accorato appello-denuncia lanciato dal sindaco Vincenzo Figliolia e dall'assessore al Bilancio Teresa Stellato.

«Sono già in corso accertamenti da parte delle forze dell'ordine per smascherare questi truffatori - sottolinea Teresa Stellato - Finora, da quanto ci hanno riferito i cittadini di Monterusciello, i più colpiti sono stati anziani residenti nelle case popolari. Il Comune incassa soldi solo previa emissione di apposito bollettino, con comunicazione scritta e mai in contanti a domicilio. Chiunque dovesse essere contattato per la richiesta di soldi, non esiti a chiamare immediatamente la polizia municipale o i numeri di pronto intervento di polizia e carabinieri».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe a Pozzuoli: in campo l'amministrazione

NapoliToday è in caricamento