menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pozzuoli

Pozzuoli

Pozzuoli, tenta il suicidio: salvato dalla guardia Costiera

Il 23enne era pronto a buttarsi da dieci metri, sotto scogli e ferro. I militari della Capitaneria di Porto lo hanno salvato

Un sabato che poteva trasformarsi in tragedia a Pozzuoli. Gli uomini della Capitaneria di Porto, guidati dal comandante Caterina Piccirilli, sono intervenuti per salvare una persona in forte stato di shock che ha tentato il suicidio al Porto di Pozzuoli.

Alle 16.50, infatti, la sala operativa della capitaneria di porto è stata avvisata dal commissario di Polizia di Pozzuoli, che segnalava la presenza di un ragazzo salito sul muro del molo caligoliano, alto circa dieci metri. Prontamente il Capo Ivano Acanfora ha attivato la macchina dei soccorsi inviando due collaboratori sul posto, con una radiomobile, mentre venivano in soccorso anche volanti della P.S. Al di sotto del muro grosse pietre e sbarre di ferro, che avrebbero sicuramente ucciso il giovane.

I due militari sono saliti scavalcando il cornicione del muro e parlando con il giovane di 23 anni. Parole di conforto e di calma sono riuscite a evitare il peggio. Il giovane è stato invitato a scendere dagli uomini della Capitaneria di Porto che l'hanno calmato e riconsegnato ai parenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento