menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvatore Maione (Foto di Angelo Greco)

Salvatore Maione (Foto di Angelo Greco)

Pozzuoli, "fuggi fuggi" nel Pdl: abbandona anche il consigliere Maione

Salvatore Maione, fratello dell'ex deputato pidiellino, aderisce a Futuro e Libertà di Gianfranco Fini

Un altro consigliere comunale è andato via dal Popolo delle Libertà di Pozzuoli. Si tratta di Salvatore Maione, fratello dell'ex deputato del Pdl Francesco Maione.

Con una nota il consigliere comunale ha palesato la sua adesione al gruppo di Futuro e Libertà, capeggiato da Gianfranco Fini. Una crisi che sembra inarrestabile nel partito puteolano di Berlusconi. «Dopo un'attenta e profonda riflessione ed un'analisi dello scenario politico generale - ha affermato Maione - sono giunto alla decisione di lasciare il gruppo consiliare ed il partito del Popolo delle Libertà. La mia decisione non nasce da discordanze o dissapori all'interno del gruppo o dei consiglieri del Pdl, con i quali invece ho condiviso un breve percorso di inizio consiliatura, e neanche per problemi nati all'interno della stessa maggioranza di cui sono ancora parte integrante».

Già subito dopo le elezioni, infatti, erano molte le correnti all'interno del gruppo consiliare: i consiglieri Iasiello, Buonaiuto e Pacileo, che hanno come loro "leader cittadino" l'ex sindaco e consigliere regionale Pasquale Giacobbe, i consiglieri Costigliola e Tozzi, eletti nel Pdl che sono passati al movimento Pozzuoli Futura e il consigliere Maione, che oggi passa a Fli. Restano nel Pdl, oltre Iasiello, Pacileo e Buonaiuto, anche i consiglieri Ferro, Pennacchio e Totaro, che ancora non hanno deciso di palesare la propria posizione in questa "riassetto" del partito. Un modo con il quale il consigliere Maione apre alla possibilità di un centro moderato.


«Ho deciso di intraprendere un nuovo percorso politico - continua Maione - che mi dia la possibilità di dare ancora un contributo alla rinascita ella nostra Pozzuoli che tutti amiamo. Entro a far parte di un nuovo progetto politico che tra la sua origine ispiratrice nella costituzione del nuovo soggetto politico denominato "Terzo Polo"». L'idea è quella di costruire una "casa dei moderati e dei cattolici", che si rivedano in un partito di centro e in una grande forza moderata. Nonostante il "cambio di casacca", il consigliere Salvatore Maione continua a confermare il suo appoggio al sindaco, Agostino Magliulo, ed alla sua maggioranza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento