menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rissa

Rissa

Pozzuoli violenta: risse in piazza e sul lungomare, il sindaco allerta il Prefetto

Il Sindaco: "Chiedo un incontro urgente al prefetto, bisogna ottimizzare i controlli"

Dopo le due risse scatenatesi nelle ultime ore sul lungomare di via Napoli e nella villa comunale di piazza Italo Balbo, la prima con protagonista un gruppo di ragazzini minorenni e la seconda addirittura nel mezzo di un banchetto di compleanno, il sindaco Vincenzo Figliolia ha dichiarato:

 «Nonostante l'Amministrazione comunale abbia deciso di schierare in strada ogni fine settimana tutti i 118 vigili urbani in organico (ovviamente fermo restando le esigenze di turnazioni giornaliere, i permessi e le ferie) e pari sforzo sia stato compiuto dai carabinieri, dalla polizia di Stato, dalla guardia di finanza e dalla capitaneria di porto, purtroppo continuiamo a registrare casi di microdelinquenza e violenza. Nelle ultime settimane, grazie anche alle tantissime manifestazioni pubbliche e private organizzate in città, Pozzuoli ha triplicato le sue presenze, soprattutto nei fine settimana. Per questo motivo, pur riconoscendo che c'è stato un oggettivo rinforzo di personale delle forze dell'ordine, chiedo al prefetto di Napoli un incontro urgente per fare il punto della situazione a due mesi dal Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica nel quale furono prese decisioni per la gestione dell'ordine pubblico. In questa riunione con il prefetto potremo trovare strategie mirate a ottimizzare i controlli per garantire la movida tranquilla. Evidentemente va apportato qualche correttivo, per meglio tutelare residenti e visitatori in questa fase delicata».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento