menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentato furto all'ufficio postale di Pozzuoli. Un mese fa un altro colpo

Danni alla struttura di Via Terracciano, ma sembra non sia stato toccato nulla. I ladri sarebbero entrati dal tetto: un tentativo di forzatura del soffitto in uno degli uffici

È ancora la posta di Pozzuoli, in Via Terracciano accanto al Largo Palazzine, ad essere presa di mira da banditi e rapinatori. Questa notte, però, i malviventi sono scappati dopo l'arrivo dei Carabinieri di Pozzuoli, che prontamente hanno inviato le volanti all'ufficio postale, facendo scappare i presunti rapinatori.

Anche questa volta la modalità per rapinare l'ufficio postale sembra essere stata la stessa di un mese fa, quando i rapinatori scassinarono la struttura della posta con martelli pneumatici e fiamma ossidrica. Sul posto, infatti, sono stati trovati altri arnesi, che potrebbero essere utili a rintracciare i banditi. Questa volta, però, i banditi sarebbero entrati nell'edificio direttamente dal tetto. Secondo le prime ricostruzioni, infatti, sarebbe visibile un tentativo di forzatura del soffitto in uno degli uffici.

L'allarme della Posta di via Terracciano ha subito allertato i Carabinieri di Pozzuoli che, a sirene spiegate, hanno messo in fuga i malviventi, evitando un ulteriore colpo alla posta principale della città. Numerosi, comunque, sono i danni riportati alla struttura, che solo quindici giorni fa era stata messa a nuovo proprio a causa di un'ulteriore rapina. Intanto l'ufficio postale resta chiuso, proprio nel giorno in cui molti si accingevano a prendere la pensione. Questi sono stati dislocati negli uffici di Lucrino e Monterusciello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento