rotate-mobile
Quarto Quarto

Grande festa per la Nuova Quarto Calcio per la legalità

Il PM Ardituro: "Oggi il Quarto Calcio ha vinto due volte: in campo e fuori dal campo"

Grande festa dello sport al "Giarrusso" di Quarto dove per la prima casalinga della Nuova Quarto Calcio per la Legalità c'è stata un'affluenza di pubblico importante, la risposta migliore che la città di Quarto poteva dare a questo progetto ambizioso, ideato dal PM Antonello Ardituro e condotto egregiamente da Luigi Cuomo e Luca Catalano che hanno ampiamente raggiunto la prima e più importante mission ovvero riportare i cittadini sugli spalti riconsegnando la squadra alla città. I circa mille tifosi presenti, tra i quali tantissimi bambini, hanno potuto conoscere da vicino anche un "eroe di Londra":Diego Occhiuzzi, medaglia d'argento olimpica era presente sugli spalti del "Giarrusso" per sostenere il progetto legalità legato alla squadra.

E proprio per l'arrivo di Occhiuzzi, a cui è stata donata una maglia del Quarto e una targa di ringraziemento per l'impegno profuso nel divulgare il progetto Nuova Quarto Calcio per la Legalità, è stata organizzata una piccola cerimonia prima della gara a cui hanno preso parte le tantissime autorità presenti allo stadio cittadino. C'era, ovviamente, il Pm dottor Antonello Ardituro, a cui è stato consegnato l'abbonamento n°1; erano poi presenti il Vice Capo di Gabinetto del Prefetto di Napoli, dottoressa Laura Spena, il presidente della giunta ANM, Francesco Valentini, il responsabile locale di Libera, Aldo Cimmino che ha ricordato il giornalista Giancarlo Siani a 27 anni dalla sua barbara uccisione per mano della Camorra, il parroco della Chiesa santa Maria, don Vittorio Zeccone che ha ricevuto una maglia autografata dai calciatori del Quarto, il presidente della FIGC Campana, Salvatore Colonna, il segretario Pastore e tantissime autorità politiche tutte giunte al "Giarrusso" per supportare il progetto Nuova Quarto Calcio per la Legalità.

Un gran bel Quarto supera con un perentorio 3-0 l'Atletico Bosco Frattese e segna con una vittoria il debutto casalingo in campionato dopo la vittoria di sette giorni fa in casa del Vitulazio. Mister Amorosetti ritrova Aprile a centrocampo ( al debutto stagionale)e schiera la sua formazione con il "classico" 4-3-3: Navarra tra i pali, Santangelo, Zinno, Pirozzi e Gramegna in difesa; Aprile, Izzo e Cardinali sono i tre centrocampisti; attacco composto dal trio delle meraviglie: Palma-Tucci-D'Auria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande festa per la Nuova Quarto Calcio per la legalità

NapoliToday è in caricamento