Quarto

Quarto, il sindaco chiede all'Ipercoop più assunzioni di giovani quartesi

Quasi pronto il protocollo d'intesa tra l'amministrazione e l'Unicoop Tirreno SPA. "Bisogna porre urgente rimedio alla drammatica situazione della inoccupazione giovanile"

Il centro commerciale Quarto Nuovo

Un protocollo di intesa tra l'amministrazione di Quarto e l'Ipercoop sito nel centro commerciale “Quarto Nuovo”, per agevolare le assunzioni di giovani quartesi all'interno della struttura. Questo l'obiettivo dell'amministrazione guidata da Massimo Carandente Giarrusso, che proprio in queste settimane sta tenendo una serie di incontri per arrivare alla conclusione del protocollo d'intesa.

«In questi giorni stiamo lavorando, in accordo con Massimo Pelosi quale referente della cooperativa Unicoop Tirreno, alla definizione di un protocollo di intesa tra il Comune di Quarto e l'azienda Ipercoop. L'intento è quello di agevolare l'assunzione di giovani quartesi all'interno della struttura di Via Masullo per arginare il grave problema della disoccupazione giovanile sul territorio. Ho incontrato più volte i referenti Unicoop e abbiamo strutturato un progetto comune che a breve sarà ufficializzato». Lo rende noto il Sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso. “Bisogna porre urgente rimedio alla drammatica situazione della inoccupazione giovanile – continua il sindaco – per questo ho presentato tale richiesta all'Ipercoop che si è mostrata sensibile ad accogliere le nostre osservazioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quarto, il sindaco chiede all'Ipercoop più assunzioni di giovani quartesi

NapoliToday è in caricamento