menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti, rifiuti e tasse: la Cisl incontra il sindaco di Quarto

Colloquio tra l'amministrazione quartese e il sindacato. Si va verso la riduzione dei rifiuti, potenziamento del trasporto e meno tasse

Riparte il dialogo tra il sindaco di Quarto Massimo Giarrusso e la Cisl di Quarto con una seduta fiume concertativa sui temi dei tributi, dei trasporti , sul piano traffico e rifiuti differenziati. Le Parti, con la presenza dell’assessore avv. Valentina Del Prete ed il consigliere Domenico Tiseo, per la Cisl Alfonso Coppola e Giovanni Giustino, hanno ritenuto importante aprire la riunione sulla questione trasporti.

Fermo restando le vicende della Circumflegrea, infatti, per le quali la Cisl ha chiesto un incontro specifico appena si farà chiarezza sul futuro del trasporto in Campania e su quale sarà l'assetto organizzativo, la discussione si è incentrata su quali alternative mettere in campo, per sopperire agli innumerevoli danni e ritardi continui che il trasporto su ferro sta provocando a migliaia di utenti. Aperture, sia da parte dell'amministrazione che del sindacato, per quanto riguarda l'ipotesi di un trasporto privato su gomma, che potrebbe individuare dei percorsi che partono dal piccolo comune di Quarto e raggiungono le principali zone dei Campi Flegrei.

«Ci sono alcune proposte da approfondire – afferma Alfonso Coppola, della Cisl – che potrebbero aprire ad una nuova linea di trasporto con partenza da Quarto con transito per Monte S: Angelo (università) e arrivo a Napoli Piazzale Tecchio».

Un altro tema importante è stato quello dei tributi comunali, specificatamente Tarsu e Imu. Le proposte del sindacato sono quelle di revisione delle tabelle ultime della Tarsu e la stessa proposta dell'Imu con garanzia di non pagamento del tributo per la prima casa in cui si vive ed un accordo con “patti in deroga” per permettere a chi affitta un immobile di usufruire sconti sulla tassazione. Proposta attendibile e possibilista anche da parte del primo cittadino, Massimo Carandente Giarrusso.

«Sul piano traffico – prosegue Coppola – ci è stato confermato che ci sarà un taglio del marciapiede (angolo via Masullo, ndr) per meglio far defluire il transito nella città,oltre al completamento delle restanti rotatorie di via Marmolito e via Primo Maggio. Cosa importante sarà l’apertura di una prima pista ciclabile su via Campana. Il tutto con impegno di controllo da parte dei vigili urbani al rispetto del codice della strada».

Un'altra buona notizia arriva sul versante della raccolta differenziata. Sarà allargata a tutta la città, infatti, la procedura di raccolta dei rifiuti porta a porta, con l'opportunità per i cittadini di ritirare buste e bidoncini per la raccolta di plastica, vetro, carta e cartone, eliminando così i contenitori che in città sono stracolmi di materiale di ogni genere. Inoltre sarà deliberato in tempi brevi l'obbligo per i venditori di lampade e batterie di installare contenitori di raccolta, cosi come per le farmacie per i farmaci scaduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento