menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Carandente Giarrusso

Massimo Carandente Giarrusso

Quarto, apertura cantiere per 36 alloggi Iacp

Nei pressi del civico 23/A di Via Crocillo la società TEKNOSUD, azienda aggiudicatrice dell'appalto, inizierà i lavori per la costruzione di 36 nuovi alloggi da destinare ai meno abbienti

Sarà posata in mattinata alle ore 10, in una simbolica cerimonia di avvio lavori, la prima pietra per il nuovo cantiere dell’IACP (Istituto Autonomo Case Popolari). Nei pressi del civico 23/A di Via Crocillo, la società TEKNOSUD, azienda aggiudicatrice dell’appalto, inizierà i lavori per la costruzione di 36 nuovi alloggi da destinare ai meno abbienti. La consegna degli alloggi è prevista per il 31 dicembre del 2013.

Alla cerimonia, oltre al Sindaco di Quarto, Massimo Carandente Giarrusso e all’assessore ai lavori pubblici, Valentina Del Prete, presenzieranno l’assessore all’urbanistica della Regione Campania, Marcello Taglialatela, e il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. Potrebbe anche essere questa l’occasione per discutere della situazione relativa alla Cava del Castagnaro.

«Non possiamo che essere soddisfatti, come Amministrazione, della costruzione di questi nuovi 36 alloggi: significa dare la speranza di una casa a 36 nuove famiglie e non è poco – analizza il sindaco Massimo Giarrusso – L’occasione potrebbe essere propizia per parlare coi vertici Istituzionali della Regione circa il problema discariche; a seguito dell’approvazione del Decreto Rifiuti si rischia di piombare in una nuova emergenza ma soprattutto c'è il pericolo di avere una nuova discarica sul territorio. Il presidente Caldoro ha la facoltà di intervenire: gli chiederemo un atto di responsabilità affinchè venga stralciata la Cava del Castagnaro e le Cave dismesse dal piano rifiuti. In questo momento, l’unica azione politica che potrebbe scongiurare tale pericolo è la nostra, dopo il clamoroso dietrofront del PD sul decreto rifiuti».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento